27 lug 2012

Difficoltà del progetto

Ci scusiamo per le poche informazioni che vi diamo sul nostro rotore,  quando lo abbiamo costruito non avevamo idea di fare un blog.
Appena ci rimetteremo al lavoro vi daremo più dettagli,elencandovi materiali, misure oltre a fornirvi tante, tantissime immagini!!: )

Non avendo fatto video sugli esperimenti (che non sono andati a buon fine) vi mostriamo un breve video che mostra esattamente in cosa consiste la difficoltà principale.


Come potete vedere è molto difficile far girare un rotore con calamite;  il nostro motore è fatto forse un po meglio (anche se.... questa forma spiovente potrebbe avere i suoi vantaggi) resta ,comunque, molto difficile (non mi permetto ancora di dire impossibile) trovare la posizione migliore per creare il tanto sperato “Moto Perpetuo”.

Abbiamo pensato di superare questo problema ideando (da Settembre inizierà la fase della progettazione e realizzazione) un motore magnetico ad alto rendimento ( ad es erogando 20V se ne possono produrre 50 V) ….un motore che produce energia con un  moto perpetuo era una impresa troppo ardua per noi!!!!

In che modo questo??
Con la stessa logica con cui produrremmo energia da questo rotore (come una dinamo):
al posto delle calamite esterne si mettono 4 o più solenoidi esterni, una parte ogni tot. di tempo si invia  un impulso +/- al rotore che girerà creando così un moto semi perpetuo,a loro volta le calamite girando caricheranno gli altri solenoidi esterni (proprio come la dinamo) in modo da avere un minimo di energia emessa per la spinta ogni tot di tempo, e corrente in entrata costante!!
Si avrebbe così un motore ad alto o ad altissimo rendimento in grado di autoalimentarsi, così da rendersi una fonte di energia illimitata!!

Per i progetti del motore e per ulteriori aggiornamenti, vi invitiamo a seguirci a Settembre :-)pubblicheremo più immagini e foto e se avete domande o suggerimenti, non esitate a commentare!!!