24 set 2012

Bonsai ad energia solare

Quando pensiamo all’energia solare una delle prime cose che ci vengono in mente sono le foglie degli alberi, la clorofilla, la fotosintesi clorofilliana... giusto?

Traendo ispirazione dalle foglie degli alberi, la cui forma è il risultato dell'evoluzione di milioni di anni (rappresenta il modo migliore per immagazzinare l’energia solare, sfruttata per la fotosintesi clorofilliana), Il designer francese Vivien Muller ha realizzato Electree, un albero bonsai che permette di ricaricare diversi dispositivi elettronici attraverso la luce del Sole.

Le foglie del piccolo albero alto 40 cm sono infatti costituite da pannelli solari di dimensioni 96×06 mm.

Purtroppo, a differenza del suo analogo biologico, il caricabatterie bonsai non può funzionare all’esterno, ma deve essere posizionato vicino ad una finestra.

Le 27 foglie “solari” di Electree consente di caricare una batteria interna da 13.500 mAh alla quale si possono collegare smartphone, lettori mp3 e altri dispositivi dotati di porta USB.

Per la carica completa della batteria occorrono meno di 36 ore di luce solare. I pannelli sono orientabili per ricevere meglio i raggi del Sole e per modificare la forma del bonsai in base ai propri gusti estetici.

Il prezzo è di 299 €, piuttosto alto, anche se è un oggetto esteticamente bello, non solo funzionale.

www.electree.fr