01 set 2012

Generatori parassitari al telefono... per ora solo un prototipo

Arriva dal futuro questo prototipo di cellulare che funziona applicando la tecnologia dei generatori parassitari?
Sembrerebbe di si!!!





L’impresa giapponese Kyocera ha presentato nel 2009 il suo EOS, un prototipo di cellulare cinetico che a differenza degli altri cellulari funziona esclusivamente trasformando l’energia cinetica, prodotta da chi utilizza il cellulare, in energia elettrica.

Per ora parliamo di un  prototipo ma promette tantissimo!!!
L’ideatrice di questo cellulare è la disegnatrice industriale  Susan McKinney, che ha pensato a un cellulare flessibile, che si piega come se fosse un portafoglio o un foglio di carta!!!

La tastiera compare solo quando la si utilizza e lo schermo è un Oled, ma la cosa più sorprendente di questo cellulare è che si basa su piccoli generatori piezoelettrici basati sulle nanotecnologie in grado di trasformare ogni piccolo movimento o vibrazione in energia, quindi il cellulare si ricaricerà anche utilizzandolo!!!.



Un cellulare che più si usa e più si ricarica è quello che tutti sognano, vero?? Addio ai caricabatterie!!!! Bè per ora è solo un prototipo....